Fina Chardonnay

14,00

Lo Chardonnay di Cantine Fina è un vino bianco siciliano dal profilo morbido e ricco, affinato per 6 mesi in barrique. Il profilo olfattivo richiama note di vaniglia, albicocca, agrumi siciliani e leggeri spunti di burro e frutta secca.

Al sorso è avvolgente, intenso e di buona struttura, dalla lunga persistenza, di equilibrata freschezza e dal buon tenore alcolico

CARATTERISTICHE

Denominazione: Terre Siciliane IGT
Vitigni: Chardonnay 100%
Regione: Sicilia (Italia)
Gradazione: 13.5%
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: A 400-450 metri di altitudine con basse rese
Vinificazione: Fermentazione in barrique
Affinamento: 6 mesi in barrique sulle fecce fini
Colore: Giallo paglierino intenso, con riflessi dorati
Profumo: Note fruttate di agrumi siciliani, frutta esotica, pesca e albicocca si intrecciano a sfumature di burro, vaniglia e fragranze di zagara
Gusto: Ricco, intenso, vellutato e morbido, di vivace freschezza e dai piacevoli sbuffi marini

Descrizione

Lo Chardonnay di Cantine Fina è un bianco che nasce a nord di Marsala e precisamente nel primo entroterra della costa siciliana.

In un clima mite, mediterraneo e marino, lo Chardonnay matura con una particolare ricchezza di frutto, che dona al vino un gusto tipicamente territoriale. L’intensità aromatica e la struttura permettono una vinificazione in legno che regala al vino una particolare complessità e morbidezza espressiva. È uno Chardonnay che conquista per i suoi profumi densi, per il sorso lungo e persistente, che rivela note di agrumi, frutta gialla, sfumature di frutta secca e pasticceria.

Il vino Chardonnay è uno tra i bianchi più interessanti e sorprendenti, prodotti da una delle realtà più importanti della Sicilia occidentale. Cantine Fina, infatti, ha contribuito in modo fondamentale al rilancio, in primo luogo, della zona di Marsala e dei suoi vini.

COME NASCE FINA CHARDONNAY.

La tenuta si estende compressivamente su una cinquantina di ettari, situati in Contrada Bausa. Il clima secco, sempre molto ventilato, nonché i terreni particolarmente vocati, permettono di coltivare con successo i vitigni autoctoni del territorio, ma anche molte varietà internazionali, che qui si esprimono con un carattere particolarmente solare e mediterraneo. La gestione delle vigne segue i principi dell’agricoltura biologica con l’obiettivo di integrare la viticoltura nello splendido contesto ambientale dell’area. I vini presentano una particolare ricchezza aromatica e tratti salini e iodati tipici del terroir.

Il bianco Chardonnay di Cantine Fina nasce da vigne coltivate in zona collinare, a un’altitudine di 400-450 metri sul livello del mare. Al termine della vendemmia, con selezione dei migliori grappoli, le uve sono pressate in modo soffice ed inoltre il mosto fermenta direttamente in barrique, dove si affina per 6 mesi sulle fecce fini prima dell’imbottigliamento. Nel calice ha un colore giallo chiaro con luminosi riflessi dorati. Il bouquet esprime aromi complessi di zagara, agrumi, scorza di cedro, frutta gialla matura, pesca, albicocca, cenni di frutta tropicale, sfumature di vaniglia, sensazioni burrose e ricordi iodati. Il gusto è ricco, con un sorso ampio, dal frutto denso e armonioso, che si distende verso un finale lungo e di grande equilibrio gustativo.

Perfetto in abbinamento a primi piatti come gli spaghetti con la bottarga di tonno bluefin, e secondi piatti a base di pesce.

PER GUSTARE AL MEGLIO FINA CHARDONNAY:

Temp. servizio: 8°-10°C
Bicchiere: Calice apertura media